• Codice fiscale: 96032740761
  • Codice meccanografico: PZIC85500B
  • Telefono: +39 0975 64106
  • Email: pzic85500b@istruzione.it
  • Pec: pzic85500b@pec.istruzione.it

Sportello digitale

 

Nell’ambito delle azioni attuative del PNSD (Piano Nazionale Scuola Digitale), a partire dal mese di Settembre, è stato attivato lo “Sportello Digitale”  per venire incontro alle piccole e grandi difficoltà che i docenti incontrano nell’implementazione di nuove tecnologie e/o metodologie didattiche.

Lo “Sportello digitale” proposto sarà tenuto, su prenotazione, dall’Animatore Digitale Prof. Nunzio Vetrano e dal Team Digitale a vantaggio dei colleghi della scuola.

Lo scopo è quello di:

  • supportare tutti coloro che desiderano intraprendere percorsi digitali legati alla didattica;
  • supportare nell’ utilizzo del registro elettronico;
  • aiutare nelle difficoltà legate alla gestione dei principali software e/o dei mezzi presenti nei laboratori;
  • fornire indicazioni nella scelta di percorsi digitali compensativi per una didattica inclusiva;
  • condividere materiali e buone pratiche.

Caratteristiche dello “Sportello Digitale”
Lo sportello sarà prenotabile, sull’area riservata del sito della scuola (che sarà attivata al più presto) o chiamando ai numeri sottoindicati, da singoli docenti o piccoli gruppi  con le stesse necessità, in modo da offrire un supporto personalizzato e laboratoriale a partire da unità orarie di 60 minuti.

  •   La prenotazione verrà effettuata con congruo anticipo (almeno 3 giorni prima).
  •  I temi richiedibili dovranno essere specificati nella prenotazione e saranno relativi a delucidazioni in merito ai software didattici di uso comune e alla gestione di piattaforme didattiche ed istituzionali.
  •   Gli interventi pari o superiori a due unità orarie saranno valutati come formazione interna.

I vantaggi dello “Sportello Digitale”

  • Si dà una forma e un luogo agli interventi che Animatore e membri del Team comunque svolgono.
  • Gli argomenti trattati emergono dai docenti che ne fanno richiesta, quindi da “reali bisogni”.
  • I gruppi che di volta in volta vengono formati possono trasferire a loro volta sui colleghi quanto appreso (peer education).
  •  Questi microinterventi di formazione non escludono una formazione più strutturata, tuttavia si propongono come una formazione più mirata, economica ed efficace.


Per contattare il Prof. Vetrano, bisogna chiamare al numero del Plesso di Spinoso della Scuola Secondaria di I grado (0971 954063) o al numero 333 8530925. La mail è la seguente: nunziovetrano@hotmail.it.